Home

fermoimmagine

Ben venuti nel mio sito fotografico

Sono un fotografo con molti anni di esperienza. Dai un'occhiata e divertiti con i miei contenuti.

La stazione, situata circa 500 mt. a sud dell'attuale stazione FS ed oggi compresa tra l’attuale linea FS e via Repubblica, non era il reale capolinea ad est della ferrovia. Essa era ufficialmente denominata come “Porto San Giorgio–Transito”, e neppure compariva all’interno degli orari ufficiali. In effetti il tracciato ferroviario vero e proprio – per favorire l’interscambio con la stazione delle Ferrovie Meridionali - iniziava presso quella che oggi è piazza Marina; si deduce ciò sia dalla carta topografica, sia dal chilometraggio progressivo che pone la detta stazione al Km 0.602 del tracciato. Vi sono infatti degli orari che riportano solamente “Porto San Giorgio Marina” ed, a seguire, la successiva fermata (facoltativa) del “Casello n.1”.

Lungo queste prime centinaia di metri la linea correva all’interno della sede stradale utilizzando il cosiddetto binario a “controrotaia” come accade per le linee tranviarie e gli attraversamenti posti in corrispondenza dei passaggi a livello; praticamente la stessa situazione che si ritrovava per il tronco tramviario che raggiungeva il centro storico di Fermo dalla diramazione presso la “fermata Cimitero”. Inizialmente era previsto, razionalmente, che il binario fosse contiguo quello della linea Adriatica ponendolo all'interno dell'area della stazione. Ma le ferrovie obiettarono che dovendosi al più presto effettuare il raddoppio della linea Ancona - Pescara, l'area della stazione era già impegnata dal nuovo fascio di binari (il raddoppio in effetti ci fu ma, solamente negli anni '50 !!!).

La stazione si sviluppava su due piani poiché di I classe, così come quelle di Fermo ed Amandola,ed aveva a fianco il magazzino merci che balza subito all'occhio poiché di colorazione differente avente un tono più scuro. Al magazzino si poteva accedere anche internamente alla stazione salendo alcuni gradini poiché il suo piano era sopraelevato all'altezza del pianale dei carri.
[Visualizza Tratta]
www.fermoimmagine.info  collabora  con  il  portale  web   www.fermomia.it

...